Cambiamenti interpella il comune sulla tassa di soggiorno

Pubblicato: martedì, 21 ottobre 2014
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

CambiamentiCASTELLAMMARE DEL GOLFO. Una lamentela che riguarda le insufficienti risposte da parte dell'amministrazione Coppola riguardo la questione della tassa di soggiorno nella cittadina. Questo quello che Cambiamenti comunica alla cittadinanza dopo aver sentito gli assessori sull'argomento. L'interpellanza si è discussa il 16 ottobre scorso e il movimento Cambiamenti esprime il proprio disappunto per le risposte poco esaustive e vaghe.

Non si sa ancora quale sia la somma dell'imposta che le unità abitative devono versare e non si sa neanche quante comunicazioni siano giunte di turisti alloggati in case private, l'assessore Bologna a detta di Cambiamenti avrebbe risposto solo che si tratta di numeri bassi.

Cambiamenti pensa che si tratti di imbarazzo nel comunicare somme troppo irrisorie, tanto irrisorie da non volerle comunicare. A qesto si aggiunge che esiste un problema a monte che non è stato risolto e di questo chiedono conto direttamente all'assessore: "Egregio Assessore Bologna ma a questo punto ci sorge spontaneo un ulteriore interrogativo, ma come hanno fatto queste integerrime persone a versare l’imposta di soggiorno, se nel regolamento comunale all’art.5 (MISURA DELL’IMPOSTA), non viene indicato l’importo da applicare ai pernottamenti presso le unità abitative ammobiliate ad uso turistico??"

L'interpellanza avrebbe dovuto essere trasformata in mozione per essere discussa e votata ma il presidente del consiglio comunale ha fatto votare la trasformazione stessa che è stata bocciata dal consiglio stesso lasciando sgomenti i due consiglieri di Cambiamenti che non hanno potuto che prendere atto di tale decisione.

 
Letto 651 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>