Il “teorema” Renziano sull’articolo 18

Pubblicato: giovedì, 9 ottobre 2014
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

incidenti-sul-lavoro_7Eliminato l’articolo 18 dallo statuto dei lavoratori, vi solleverò il mondo (del lavoro).

Caro Presidente, questo “teorema” non mi convince proprio. Cosa  Le ha fatto cambiare idea sull’articolo 18, considerato che fino a qualche mese fa (agosto 2014) dichiarava a Repubblica:  “Articolo 18? Solo un totem, inutile discutere di abolizione…”  e l’intervista continuava con un invito interessante, “Parliamo di come creare posti per le nuove generazioni". Bene Presidente, ad agosto aveva centrato il problema, perché prima di parlare di abolizione di articolo 18 dallo statuto dei lavoratori, non si parla di come creare i posti di lavoro? ma perché l’eliminazione dell’articolo 18 andrebbe a creare nuovi posti di lavoro? perché ho come l’impressione che quello dell’articolo 18 sia solo uno specchietto per le allodole?

E si, mentre Voi  parlate di un falso problema eviterete (ancora un poco) di parlare dei problemi reali delle aziende e dei lavoratori di questo Paese. Altro falso problema di cui si parla in questi giorni, è quello degli investimenti da parte delle aziende straniere in Italia, ma per quello che leggo e sento sui quotidiani, settimanali e nelle trasmissioni di approfondimento politico ed economico, gli scarsi investimenti da parte delle aziende straniere in Italia e a trattenere gli imprenditori non è sicuramente l’articolo 18 che, spesso non viene menzionato nelle interviste rilasciate al contrario si  parla di eccessiva burocrazia, giustizia lumaca, costo del lavoro eccessivo e la corruzione.

Ma è chiaro, queste sono cose che si affronteranno dopo aver eliminato l’articolo 18.

Altra trovata geniale tirata fuori dal cilindro magico per continuare a distrarre gli Italiani dai veri problemi del Paese, è l’anticipo del Tfr (Trattamento di Fine Rapporto) in busta paga, con la speranza che questo ulteriore incentivo possa dare una spinta agli acquisti e di conseguenza all’economia Italiana, e questo ce lo auguriamo tutti. Solo una cosa Presidente, 100 euro (questa sembra la cifra approssimativa che verrà data) in busta paga sono soldi dei lavoratori quindi non fatele passare per un aumento dei salari da sommare alle 80 euro che da qualche mese già qualcuno prende.

Presidente Renzi, Gli imprenditori e i lavoratori Italiani aspettano proposte serie da realizzarsi in tempi brevi non perdiamo ancora tempo con discussioni che non portano a nulla, e per questo Le faccio una proposta su tutele e diritti dei lavoratori e degli imprenditori tutti, eliminate l’articolo 18 e concedete le tutele economiche di cui godono i parlamentari italiani con tutti i benefit inclusi. Solo così saremo tutti sulla stessa barca.

Letto 971 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>