Movida alcamese: in arrivo controlli e videosorveglianza

Pubblicato: lunedì, 29 settembre 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

movidaALCAMO. Non è certamente un problema estivo quello legato alla movida alcamese. Al ritorno dalle vacanze però la questione torna ad essere uno dei problemi da affrontare in maniera più seria. Il fine settimana cittadino accoglie infatti tanti giovani che trascorrono le serate concentrandosi soprattutto nelle vie del centro storico. Note sono le lamentele di color che in quelle vie abitano che, disturbati da schiamazzi fino a tarda notte, si risvegliano l'indomani mattina circondati da spazzatura e spesso anche sorprese di ben altro genere. A questo proposito il Comune di Alcamo, lo scorso 25 settembre, ha convocato una conferenza di servizio sul tema della sicurezza del territorio cui hanno partecipato i dirigenti comunali, il presidente del Consiglio, Giuseppe Scibilia, gli Assessori e il Comandante della Polizia Urbana, Giuseppe Fazio.

Una collaborazione sinergica tra istituzioni. Questo il nuovo obiettivo per contenere gli aspetti negativi della Movida alcamese che spinge spesso anche ragazzi molto giovani alla totale libertà di comportamento, incuranti dei cittadini che vivono in quelle zone. Sulla stessa linea d'onda sarà un altro incontro che si entro il 30 settembre che riguarderà l'utilizzo del Collegio dei Gesuiti.

Il vicesindaco, Salvatore Cusumano ha affermato a questo proposito: "“mi preme sottolineare come l’azione di controllo del territorio non deve essere solo repressiva (multe per i trasgressori etc) ma anche di collaborazione con i cittadini al fine di individuare e comprendere, per agire conseguentemente, le motivazioni del disagio giovanile, un’emergenza sociale che investe famiglie, scuola e agenzie educative. A breve, siamo in attesa che il Ministero dell’Interno approvi il contratto siglato con la Ditta Grasso Forniture di Catania che si è aggiudicata l’appalto integrato per la video sorveglianza del territorio (PON Sicurezza). L’iter prevede dopo l’approvazione ministeriale, la progettazione esecutiva, l’approvazione della stessa progettazione e la realizzazione dei lavori, presumibilmente entro il mese di Dicembre. Intanto l'azione della Polizia Municipale di controllo del territorio è sempre vigile e costante".

 
Letto 3049 volte.
2 Commenti
Dì la tua
  1. Cittadino ha detto:

    Speriamo bene! In alternativa c’è sempre la ‘ Città dei Ragazzi ‘ che il Sindaco si è impegnato a fare…..chiudiamoli tutti li!

  2. Il fine settimana è diventato invivibile il centro storico! Colpa di tutti sti c…i di pub di m…a che hanno aperto negli ultimi anni!!! Alcamo era la serenità più assoluta fino ad una decina di anni fa…ora è una vergogna! Ogni fine fine settimana si contano solo danni e lamentele…orrendo! E il comune che non smuove un dito…è ora di fare qualcosa!
    (Cittadino ‘disfiziato’ di stare nel centro storico)

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>