Incendiata l’auto ad una vigilessa di Castellammare del Golfo. Il Sindaco Coppola esprime solidarietà

Pubblicato: martedì, 16 settembre 2014
Vota l\'articolo
5
Vota l\'articolo
1

Carabinieri e Vigili del FuocoCASTELLAMMARE DEL GOLFO. Un incendio di probabile matrice dolosa ha danneggiato questa mattina l'auto di proprietà di una vigilessa, impiegata presso il comando di polizia municipale di Castellammare del Golfo, parcheggiata in pieno centro storico. I fatti sarebbero accaduti intorno alle ore quattro e trenta di questa mattina. A spegnere le fiamme della Fiat Panda di proprietà della donna sono stati i vigili del fuoco di Alcamo. Sul posto anche i Carabinieri di Castellammare e Alcamo.

Il Sindaco Nicolò Coppola, esprime “solidarietà e vicinanza alla dipendente, al comandante ed a tutto il corpo di polizia municipale”. «Se accertata la matrice dolosa, si tratta di un vile atto intimidatorio che questa amministrazione condanna fermamente, ancor di più se legato all'attività di pubblico ufficiale –afferma il sindaco Nicolò Coppola . La polizia municipale non si lascerà certo intimidire da tali vili gesti criminali, continuando a svolgere il suo servizio su indirizzo di questa amministrazione, con scrupolo ed attenzione nel pieno rispetto delle regole, in attesa che gli inquirenti facciano piena luce sull'accaduto».

Al momento gli inquirenti stanno vagliando tutte le piste possibili, non escludendo la matrice dolosa dell'incendio.

Letto 3557 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>