Mazara: accoltellati due tunisini da un connazionale

Pubblicato: lunedì, 8 settembre 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

accoltellamentoMAZARA. Un'aggressione che avrebbe potuto avere un esito negativo, quella che ha colpito due tunisini ieri pomeriggio a Mazara. I due ragazzi, Olilid Boubaker, di 18 anni, e Amine Mohamed Zbali, di 22 anni, sono stati colpiti da un connazionale, Habib Mohamed Trabelsi, tunisino di 18 anni, che li ha aggrediti con un coltello. Trabelsi  si trovava in casa propria, secondo la ricostruzione effettuata dalla Polizia,  e attendeva i due ragazzi a cui aveva dato appuntamento.  Al momento dell'arrivo dei due, l'aggressore ha sfogato la sua ferocia ferendo i conoscenti gravemente con un coltello e dandosi, successivamente, alla fuga.   I ragazzi colpiti sono stati trasportati all'ospedale di Castelvetrano e Zbali infine trasferito al Civico di Palermo.Trablesi dopo essere scappato via dal luogo dell’accoltellamento ieri attorno alle 21 si è presentato in commissariato dove è stato arrestato per tentato omicidio.

 
Letto 624 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>