Un sabato diverso? Un sabato con Alcart per il terzo appuntamento

Pubblicato: sabato, 23 agosto 2014
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0
line upALCAMO. Oggi, cari lettori, non sarà un sabato come tutti gli altri per Alcamo. Alcart infatti prosegue, pronto ad offrire, a chi avrà modo di parteciparvi, nuovi saperi, nuove esperienze formative, ma soprattutto nuove ed intense emozioni intrise di arte musicale e teatrale. La manifestazione si apre alle ore 18.00 presso Piazza Bagolino con la presentazione del libro “Camicette bianche” di Navarra Editore. Si tratta di un testo scritto dall’autrice Ester Rizzo, sulle donne siciliane morte nell’incendio della Triagle Waist a New York, episodio da cui nasce la celebrazione dell’8 Marzo. A introdurlo sarà Ottavio Navarra della Casa Editrice Navarra Ediore. A seguire interviene la stessa autrice Ester Rizzo. Alle 19.00 si apre il seminario “La storia della Mafia”, raccontata da vari giornalisti. L’incontro verrà aperto da Marcello Contento, collaboratore di Alqamah.it. In seguito interverranno: Corradino Mineo, Giornalista Rai; Francesco La Licata, Giornalista per l’Ora di Palermo, Stampa ed Espesso; Walter Molino, Giornalista di Servizio Pubblico LA7; e per finire, Rino Giacalone, Giornalista e Direttore del Quotidiano Alqamah.it. La manifestazione prosegue con “Battiti del Contemporaneo”, momento dedicato al piacere musicale in compagnia di G. Di Matteo G, Marino, che intratterranno il pubblico attraverso musica per pianoforte e percussioni classiche. Alle 20.30 Piazza Bagolino lascia spazio al teatro. “In ginocchio-storie di mafia” è il titolo dello spettacolo, scritto ed interpretato da Luca Privitera ed Elena Ferretti, con la regia di Sergio Lo Verde Ultimo Teatro Produzioni Incivili (2013). Per concludere, la giornata si chiuderà con gli Onorata Società e i Crifiu, due noti gruppi musicali che saliranno per la prima volta sul parco di Alcart, allietando, a partire dalle 22.00, il sabato notte alcamese presso il Parco Suburbano. Si prospetta dunque un fine settimana diverso, tra sapere e conoscenza, e tanto buon sano divertimento per tutti.
Letto 852 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>