Castelvetrano: arrestati due uomini in flagranza di reato per furto in appartamento

Pubblicato: giovedì, 21 agosto 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

EAppo.jpeg CHIBA MOHAMED ALICASTELVETRANO. I carabinieri, guidati dal Capitano Fabio Ibba, hanno arrestato martedì due uomini, entrambi residenti a Mazara del Vallo ma di nazionalità tunisina poichè colti in flagranza di reato mentre effettuavano un furto in appartamento a Marinella di Selinunte, in contrada "Garraffo".

Si tratta di Abdelhedi Beji, 48 anni e Mohamed Ali Chiba di 28 che dovranno rispondere dell'accusa di furto aggravato in concorso. Ad accorgersi del furto lo stesso proprietario, rientrato in casa con un amico. I due stavano portando via elettrodomestici quando il sopraggiungere del proprietario ha messo in fuga uno di essi su una bmw 320 station wagon. L'altro complice è stato bloccato dal malcapitato che stava per essere derubato.

La refurtiva si aggirava sui 2000 euro circa è rimasta imballata nel giardino dell'abitazione pronta per essere caricata sull'auto, su quest'ultima sono state rinvenute le corde che avrebbero dovuto legare gli stessi elettrodestici al portapacchi.I due si trovano ora ai domiciliari.

Nella stessa mattina di martedì è stato arrestato Rosario Risalvato, pregiudicato di 36 anni, che espierà la pena residua di cinque mesi e ventotto giorni ai domiciliari. L'accusa per lui è di furto aggravato.

Letto 1143 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>