I danni dopo l’incendio di ieri tra Alcamo Marina e Castellammare del Golfo

Pubblicato: giovedì, 14 agosto 2014
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
2

Fiume San Bartolomeo (1) All'indomani degli incendi avvenuti ieri pomeriggio nell'area adiacente il fiume San Bartolomeo, tra Alcamo Marina e Castellammare del Golfo, si inizia a fare una conta dei danni.

Oltre alle due auto andate a fuoco, significativo è stato il danno ambientale generato nell'area che costeggia tutto il fiume (come è possibile vedere dalle foto). Tutto il canneto e le aree verdi sono andati distrutti lasciando solo cenere e desolazione.

Fiume San Bartolomeo (3)

I danni derivanti dalle fiamme hanno anche intaccato una centralina presente sul posto, mandando in tilt le comunicazioni telefoniche fisse e mobili su gran parte del territorio di Alcamo Marina e Castellammare del Golfo.

Molta è stata la paura per i residenti alla vista delle fiamme. Per fortuna non sono stati riscontrati danni a edifici o persone. Prima di sera la situazione è stata comunque tenuta sotto controllo dagli interventi effettuati dalle autorità presenti sul posto.Fiume San Bartolomeo (2)

Letto 3998 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. vincenzo ha detto:

    Sdrammatizziamo l’increscioso episodio accaduto ieri, causato all’incendio. Adesso è possibile vedere ed ammirare abbastanza bene, i FRUTTI AMARI dei Blocchi di Cemento Impoverito sommersi da tempo nella vegetazione che cresce rigogliosa accanto al fiume. Quelli che dovevano essere utilizzati per il potenziamento del Porto di Castellammare finito sotto inchiesta giudizziaria…. Nella speranza che la Magistratura svolga il suo compito al più presto possibile, in modo che si trovi una soluzione per eliminare questi blocchi da questi luoghi. In modo tale che noi cittadini non dobbiamo aspettare il loro deterioramento naturale, che avverrà fra un centinaio di anni e forse più. Anche perchè in questo tratto di lungomare, di porcate di strutture fatiscenti abbandonate da più di cinquant’anni ne abbiamo già tante. Vincenzo Raspanti

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>