Gli alunni di Marausa andranno temporaneamente alle scuole di Ballottella e Pietretagliate

Pubblicato: sabato, 9 agosto 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

scuolaTRAPANI. I 122 alunni che frequentano la scuola a Marausa, frazione di Trapani,  sono momentaneamente smistati tra le scuole di Ballottella e di Pietretagliate, da poco restaurate, per eseguire lavori di adeguamento in quella di Marausa. Già effettuato il trasloco  di mobili e di suppellettili. Il sindaco V.Damiano precisa che si tratta di  lavori indispensabili, cofinanziati dalla Regione,  e che dovrebbero essere ultimati  prima della fine dell'anno scolastico. L'appalto prevede l'adeguamento sismico e strutturale degli edifici. A Pietretagliate  sono state spostate 2 sezioni della scuola materna per un totale di 41 bambini, mentre, le 5 sezioni della scuola elementare ( 81 bambini) si trovano a Ballottella. Il servizio comunale della Pubblica Istruzione garantirà  il trasporto dei bambini delle elementari mentreil regolamento comunale non  lo prevede per quelli più piccoli).

 Contemporaneamente  è in itinere il progetto per trasformare la scuola di Ballottella da scuola primaria ad asilo nido,  sempre con  finanziamento totalmente  regionale, che  dovrebbe essere avviato l'anno prossimo.Per avere informazioni su come usufruire del pulmino del Comune gli interessati  si possono  rivolgere all'ufficio della Pubblica Istruzione che si trova in via Libica (tel.0923.877040). Il sindaco precisa inoltre  che : “L'amministrazione comunale aveva a suo tempo così definito il piano di intervento sulle strutture scolastiche per assicurare il servizio nel comprensorio delle frazioni di Marausa, Locogrande, Rilievo e Guarrato, ulteriore segno di attenzione verso le aree periferiche del territorio che hanno visto nei giorni scorsi l'avvio della raccolta differenziata “a domicilio” e che, nei prossimi giorni, vedrà finalmente concretizzarsi anche la rimozione del guard-rail sul viale Mothia a Marausa Lido che sarà sostituito da una più consona barriera di legno”.

Letto 705 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>