Il comitato difendiamo il geosito risponde all’amministrazione sull’inizio dei lavori

Pubblicato: venerdì, 8 agosto 2014
Vota l\'articolo
4
Vota l\'articolo
0

ex cave travertino orto di balloALCAMO. Il comitato in difesa del Geosito Cave Cappuccini prende posizione in merito ai lavori iniziati presso il geosito di Alcamo. Il gruppo reputa lodevole l'interessamento dell'amministrazione a raccogliere i suggerimenti che nel tempo hanno dato geologi, paleontologi e appassionati ma sente il bisogno di dover esprimere il proprio disappunto poichè teme che non si lavori abbastanza prudentemente in salvaguardia della specificità dei luoghi

Il messaggio lanciato è chiaro:  «In questi siti andrebbero esclusi tutti quei interventi che possano alterare o compromettere l'integrità e la riconoscibilità dei luoghi (sbancamenti o movimenti di terra significativi, introduzione di elementi di interferenza visuale, cancellazione dei caratteri specifici), quindi si dovrebbe operare nel rispetto e nella valorizzazione di tutte le sue particolari e singolari connotazioni geologiche e geomorfologiche. Non è un caso infatti che nel parere della Sovrintendenza era espressamente prescritto che i lavori dovevano eseguirsi sotto la supervisione continua di «esperti paleontologi», motivo per cui riteniamo che, presumibilmente, per 40 giorni i lavori siano stati eseguiti in difformità del parere della Sovrintendenza, e, parrebbe, anche in assenza di un progetto definitivo visto che, nonostante le nostre reiterate richieste sia scritte che per le vie brevi, finora non è stata resa pubblica la versione definitiva del nuovo progetto. Pertanto si rinnova la richiesta di un incontro pubblico con amministrazione e tecnici già depositata a suo tempo, per visionare il progetto definitivo».

Letto 874 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>