Restauro per torre Bennistra a Scopello

Pubblicato: mercoledì, 11 giugno 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

castellammare_torre_bennistraCASTELLAMMARE. Il recupero di torre Bennistra a Scopello è stato finanziato nel 2012, con ottocentocinquemila euro, dall’ assessorato regionale delle Risorse Agricole ed Alimentari (dipartimento Interventi Infrastrutturali per l’Agricoltura) per lo “sviluppo e rinnovamento dei villaggi”.Avendo definito l'iter burocratico, che sempre accompagna lavori così imponenti, l’antica torre di avvistamento sarà ricostruita e sarà recuperato e messo in sicurezza, con apposita protezione, anche lo spazio attorno che diventerà punto panoramico ed osservatorio dell’intero borgo di Scopello e della tonnara. Saranno inoltre realizzati anche due percorsi pedonali per accedere alla vetta.Per il recupero dell’antica torre Bennistra a Scopello sono stati consegnati i lavori alla ditta “Celi Energia s.r.l.” di Santa Ninfa, aggiudicataria dell’appalto per il recupero di quel che è rimasto a Scopello della storica torre di avvistamento che diventerà un punto di osservazione del paesaggio, da Calampiso a Capo Gallo. L’importo complessivo dei lavori è di 599,710,76 euro. Il sindaco Nicolò Coppola, emanando apposita ordinanza, ha disposto l’occupazione delle aree che serviranno per accedere alla torre, sia da lato est che da ovest e così si esprime a proposito dei lavori: "Sono davvero soddisfatto perché stiamo portando a termine il recupero di un bene storico da tutelare e valorizzare e rimasto in abbandono per troppo tempo".

Il progetto era stato finanziato all’amministrazione Bresciani, mentre a questa si deve l'aver portato a compimento l’iter che consente, a breve, di avviare i lavori per il recupero di questo storico manufatto, in una zona di grande bellezza paesaggistica e storica qual è la nostra Scopello.Il recupero darà ulteriori offerte turistiche e culturali, valorizzando le peculiarità storiche del territorio. Torre Bennistra è stata costruita nel XV secolo su un cocuzzolo a sud del baglio ad una altitudine di 202 metri sul livello del mare e domina l’intero Golfo di Castellammare. Il suggestivo borgo di Scopello è circondato da torri saracene, parte di un sistema che permetteva di trasmettere velocemente notizie di carattere militare; come ricordava il sindaco nel suo intervento.

 
Letto 817 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>