Termina la scalata della Th Alcamo verso le finali nazionali di pallamano

Pubblicato: lunedì, 9 giugno 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Pallamano TH Alcamo Si è conclusa con una vittoria e due sconfitte, il cammino della T.H. Alcamo alle finali nazionali Under 18, di pallamano , disputatesi a Rubiera in provincia di Reggio Emilia. T.H. Alcamo che al debutto venerdi scorso, ha battuto i campioni del Veneto dell' Emmeti Mestrino per 32-27, con un secondo tempo magistrale che ha visto i ragazzi di Benedetto Randes , trascinati da Davide Duca, 10 reti, Grabriele Esposito 11 e dalle parate del portiere della nazionale Gabriele Randes per una vittoria , che teneva in corsa la formazione alcamese per il passaggio alle semifinali.

Alle 20.00 in un palazzetto quasi gremito , la sfida con i padroni di casa del Rubiera , grandi favoriti della Vigilia, partita praticamente chiusa nel primo tempo, 18 - 12, per il Secchia, con arbitraggio particolarmente penalizzante per la T.H. Alcamo,e  senza l'apporto di Gabriele Esposito alle prese con un fastidio alla spalla destra, che limiterà di molto la prestazione del forte terzino sinistro: così, alla fine, il solito Davide Duca , 11 reti ha tenuto in partita la T.H. Alcamo, ben spalleggiato da Cruciata, 6 reti per lui e dal giovanissino Vincenzo Randes, 4 reti, buona la prestazione del pivot Pietro Stabile , mentre a limitare le conclusioni offensive del Rubiera il solito Gabriele Randes, ancora una volta tra i migliori nel suo ruolo in tutta la manifestazione.

Alla fine 34-27 per i padroni di casa , praticamente in semifinale , dopo aver battuto i bolognesi del Castenaso nella partita del mattino. Terza ed ultima partita proprio contro il Castenaso, sabato alle ore 13 .00 , con la migliore T.H. Alcamo di queste finali , primo tempo 19 - 14, con i ragazzi alcamesi a sciorinare una prestazione d'alto livello. Nel secondo tempo purtroppo cambierà tutto, con i direttori di gara, che sanzioneranno ben 9 esclusioni per due minuti alla T.H. Alcamo costretta a giocare anche in 4 contro 7 , e con un due minuti sanzionato incredibilmente al portere Gabriele Randes tra l'incredulità dei presenti.

Arbitraggio palesemente a favore dei bolognesi che sostenuti da alcuni tifosi , sono riusciti a condizionare la condotta dei direttori di gara, che alla fine a premiato il Castenaso , risultato finale 32-29 , per la formazione bolognese per una sconfitta immeritata della T.H. Alcamo. Grande prestazione collettiva , con Gabriele Randes autore anche di due reti , dovendo giocare anche in attacco , quando la T.H. Alcamo era in doppia inferiorità numerica , 9 reti per Duca , 6 per Esposito , 3 per Vincenzo Randes , 5 per Mulè , e 4 di Cruciata. Buone anche le prestazioni di Grizzo , Bongiorno e Di Liberti , per una T.H. Alcamo , che certamente ha mostrato delle buone cose, ma da una parte la forza dei padroni di casa del Rubiera , battuti in finale dal Bressanone , e dall'altra da due arbitraggi poco fortunati, hanno tolto la soddisfazione di un risultato di prestigio ai ragazzi di Benedetto Randes. Soddisfazione personale per Davide Duca , con il 17enne Centrale/Ala , che con 30 reti è risultato , il quarto miglior realizzatore della manifestazione, con la migliore media realizzativa , 10 reti a match , quella del miglior Marcatore , il nazionale Bonassi del Cologne , autore di 50 reti , realizzate però in cinque match. Per Gabriele Randes , nuova sodisfazione personale con il 17enne portiere convocato con la nazionale senior per uno stage di preparazione a Chieti il prossimo 19 Giugno, insieme al 24 enne Vito Vaccaro, con due alcamesi insieme per la prima volta in una nazionale Senior .

Letto 829 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>