Dimissioni Assessore Lo Presti: la giunta esprime il proprio ringraziamento

Pubblicato: mercoledì, 28 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Lidia Lo PrestiALCAMO. Nei giorni scorsi l'assessore Lidia Lo Presti ha rassegnato le proprie dimissioni per motivi personali e professionali; a tal proposito  la Giunta Bonventre ha manifestato il proprio affetto e la vicinanza ad un Assessore che ha condiviso questo percorso iniziale, con impegno e professionalità. Ci dispiace - affermano gli assessori -  perdere una componente della squadra che ha dato un ottimo contributo e con la quale ci siamo relazionati in sinergia e in maniera propositiva. Non sappiamo ancora chi la sostituirà,continuano,  ma ci auguriamo di poter trovare la stessa disponibilità relazionale e lo stesso impegno mostrato da Lidia Lo Presti nel portare avanti questo importante  impegno.

Il Sindaco Sebastiano Bonventre, a sua volta, afferma: “posso contare su una squadra assessoriale molto coesa  che fa dell'impegno e della volontà di spendersi per Alcamo un obiettivo costante. Le dimissioni di Lidia Lo Presti sono da rispettare perché realmente motivate da scelte personali".

Così si sono espressi sindaco e giunta nei riguardi dell'assessore dimissionario. Lidia Lo Presti era stata nominata come assessore agli affari Legali, al personale, all' Urp, agli Affari Generali e ai servizi Demografici. Qualcuno ha ironizzato sulle dimissioni dell'Assessore; la presenza e il segno che la stessa Lo Presti ha lasciato come amministratrice sono pressocchè invisibili. Non è da escludere la difficoltà dei settori affidategli che la giovane avvocatessa avrebbe dovuto gestire. Prima tra tutti, la gestione del personale che comporta ad Alcamo problemi ad ogni tentativo di cambiamento.

Una patata bollente che certamente la Lo presti ha rigirato tra le mani fino a lasciare cadere per terra per paura, magari, di scottarsi. Supposizioni che potrebbero giustificare la breve durata di questo assessore che lascia un posto vacante in Comune per cui il Sindaco ha già avviato le ricerche di un sostituto.

Letto 864 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>