Numerosi furti di energia elettrica a Balestrate. Nell’ultimo anno coinvolti un centinaio di cittadini

Pubblicato: venerdì, 23 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

SONY DSCBALESTRATE. Non è la prima volta che nella piccola cittadina, a confine con la Provincia di Trapani, avvengono dei casi di furto di energia elettrica. Nell'ultimo anno i Carabinieri hanno denunciato 48 persone e altre 52 sono state poste sotto arresto. Una piaga del piccolo paese in cui, da ciò che emerge dai dati, le categorie coinvolte comprendono qualsiasi tipo di attivitàm e di privati. Si trattadi gente comune come casalinghe, impiegati, disoccupati, pensionati, Ma anche di commercianti, ambulanti, ristoratori, panettieri, macellai, bar, paninerie, giostrai, fruttivendoli, pregiudicati,oltre che di persone sottoposte agli arresti domiciliari, nullafacenti e cittadini extracomunita. Tra questi anche delle associazioni sportive.

Ieri l'ultimo caso: G. v., 73enne, aveva creto un allaccio abusivo, scoperto dai Carbinieri di Balestrate per risparmiare un'ingente somma di denaro dalla bolletta. Non si tratta certamente di un caso in cui l'illegalità è l'ultima spiaggia per evitare l'incremento delle spese familiari, altrimenti non sostenibili. Di fatto, l'allaccio abusivo era effettuato per il contatore di una villa con piscina sito nella contrada Croce Badiella. I Carabinieri hanno colto l'uomo in flagranza di reato. Il risparmio sui consumi di G.V. risultava inferiore del 100% rispetto al dato reale, a danno della società erogatrice.

Dopo l'arresto  l'area è stata rimessa in sicurezza da personale dell’E.N.E.L. intervenuto sul luogo e il 73enne è stato sottoposto, prima, agli arresti domiciliari e nella mattinata di ieri è stato tradotto presso il Tribunale di Palermo dove a seguito del rito direttissimo è stato condannato a sei mesi di reclusione ed a 200 euro di multa, pena sospesa, pertanto rimesso in libertà.

 
Letto 1973 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>