Il prossimo Consiglio discuterà varianti urbanistiche, modifiche al Regolamento Edilizio, utilizzo beni confiscati e direttive al PRG

Pubblicato: lunedì, 19 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

consiglio comunaleALCAMO. Il prossimo Consiglio comunale della città di Alcamo, che si svolgerà il prossimo 21 maggio, sottoporrà all'attenzione dei Consiglieri tematiche specifiche che riguardano le varianti urbanistiche, le modifiche al Regolamento Edilizio, l'utilizzo beni confiscati e le direttive al Piano Regolatore Generale. Per quanto riguarda il primo punto, nel 2006 il Consiglio Comunale approvò alcune varianti urbanistiche che furono trasmesse alla Regione (Assessorato Regionale Territorio e Ambiente) all'inizio del 2007. Come spesso capita, però, vi fu una mancata risposta da parte della Regione che, quindi, fece maturare l'approvazione tacita delle varianti sotto silenzio assenso. Il Comune non può però procedere ad operare, seguendo le varianti approvate, se non successivamente alla presa d'atto del Consiglio comunale. La prossima seduta di Consiglio, dunque, analizzerà le varianti urbanistiche già approvate e esitate dalla terza Commissione. 

   
Letto 594 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>