Castelvetrano “Sulle orme di Federico II”

Pubblicato: mercoledì, 14 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

locandina federico IICASTELVETRANO. “Sulle orme di Federico II”: si chiama così il percorso cultura storico che attraversa la Sicilia da Giuliana, in provincia di Palermo, e arriva a Selinunte che arriverà anche al teatro Selinus di Castelvetrano venerdì 16 maggio. Il percorso culturale, organizzato dalla fondazione Federico II, attraversa l'isola dell'imperatore svevo da est ad ovest e prevede una serie di visite presso le antiche torri, i castelli, le fortezze, i parchi federiciani attraverso un percorso culturale, turistico e didattico che coinvolge scuole ed anche siti che erano chiusi come il Castello di Maniace, a Siracusa. "Sulle orme di Federico" è un progetto che permette la collaborazione tra i Comuni e la Fondazione che ha lo scopo di incentivare ed esaltare la ricerca di elemti storici poco conosciuti. Dal 2004 dopo l’individuazione dei resti del Castello di Bellum Videre a Castelvetrano, attraverso la ricerca scientifica degli architetti Pasquale Calamia, Mariano La Barbera e Giuseppe Salluzzo l’interesse verso il palazzo Ducale dei principi Pignatelli dove sono contenuti i resti del Castrum Bellum Videre - castello dimenticato - di Federico II nella Sicilia Occidentale, ha visto la città di Castelvetrano sempre più coinvolta e presente in reti di città, circuiti culturali ed itinerari federiciani. La conclusione a Castelvetrano della seconda edizione "Sulle orme di Federico"- dichiara l’architetto Salluzzo- afferma ulteriormente l’importanza che il Castello svevo di Castelvetrano ha nel panorama nazionale collocandosi come elemento di trait d'union tra il Castello Ursino a Catania e il Castel del Monte ad Andria.

     
Letto 531 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>