“Scontro diretto per i play-off”, Avellino-Trapani domani alle 20.30

Pubblicato: lunedì, 12 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

boscaglia“E’ uno scontro diretto – ha commentato il tecnico granata Roberto Boscaglia – contro una squadra che è sopra di noi di due punti. Sappiamo che se vinciamo la scavalchiamo”. Avellino che sabato scorso ha vinto in casa 2-0 contro lo Spezia, Trapani reduce dalla sconfitta casalinga (1-2) contro il Cittadella, 55 punti in classifica per i campani, 53 per i siciliani, un campionato eccezionale per entrambe le formazioni, approdate in questa stagione in serie B con l’obiettivo di mantenere la categoria e ritrovatesi in una lotta all’ultimo punto per un posto nei play off. “Andiamo ad Avellino con lo spirito giusto, con la consapevolezza di poter fare bene e poter vincere la partita – ha affermato mister Boscaglia -.

Ci aspetta una gara dura e difficile, come sempre, perché ci troviamo di fronte una squadra rientrata alla grande nella zona play off, che vorrà naturalmente vincere”. “Noi – ha proseguito l’allenatore granata – fuori casa diamo anche qualcosa in più, visto che il nostro è un campo molto pesante, in cui non è facile impostare il gioco”. Il Trapani non potrà contare su Caccetta e Iunco, assenti per infortunio, e Pagliarulo, che sconta un turno di squalifica. Un calciatore squalificato, Zappacosta, anche per l’Avellino.

Sono ventiquattro i calciatori convocati da mister Roberto Boscaglia, che ha aggregato alla squadra due giocatori della Primavera: l’attaccante Antonino Pitasi (classe 1995, 25 il numero della sua maglia), già in panchina nella scorsa gara contro il Cittadella, ed il difensore Rosario Alongi (classe 1995, 17 il numero di maglia), che era già stato convocato in prima squadra per la partita Carpi-Trapani.

PORTIERI: Nordi, Dolenti, Marcone; DIFENSORI: Rizzato, Daì, Lo Bue, Martinelli, Priola, Ferri, Terlizzi, Alongi, Garufo; CENTROCAMPISTI: Ciaramitaro, Pirrone, Feola, Pacilli, Basso, Nizzetto, Raimondi; ATTACCANTI: Gambino, Abate, Mancosu, Yaisien, Pitasi. Sarà Davide Ghersini della sezione AIA di Genova ad arbitrare la gara. Gli assistenti sono Fabio Vicinanza di Albenga e Giuseppe Borzomì di Torino. Il quarto ufficiale Luigi Nasca di Bari. Nell’attuale campionato Ghersini ha arbitrato Trapani-Modena, gara valevole per la quinta giornata del girone di ritorno, disputata il 22 febbraio scorso e finita 2-0 per i granata, dopo un anno esatto Davide Ghersini ed il Trapani si incrociano ancora una volta: il fischietto di Genova, infatti, ha diretto in Lega Pro Prima Divisione 2012/2013 Cremonese-Trapani 3-4 del 12 maggio 2013.

Letto 456 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>