October baby, ad alcamo il film antiabortista

Pubblicato: giovedì, 8 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
october-babyDomenica alle ore 19:30, per iniziativa del circolo di cultura cinematografica Segni Nuovi e del Movimento per la Vita di Alcamo,  sarà proiettato, in lingua originale e con sottotitoli, October Baby di  Andrew Erwin. Il film è di chiara matrice antiabortista come si evince dalla trama: la protagonista del film è Hannah (Rachel Hendrix), una ragazza di 19 anni che viene a conoscenza di una terribile verità: lei non sarebbe mai dovuta nascere. Hannah è, infatti, frutto di un aborto non riuscito e, una volta venuta alla luce, è stata adottata. Una scoperta che sconvolge la vita di questa ragazza, spingendola a cercare a tutti i costi la sua madre biologica. L’idea del film è stata portata avanti da Jon ed Andrew Erwin, due fratelli dell’Alabama che, rimasti colpiti dalla testimonianza di Gianna Jessen, una “sopravvissuta” all’aborto, hanno sentito di non poter restare indifferenti di fronte alle sue parole. E così, i due cameramen del canale sportivo Espn hanno lottato con tutte le forze pur di portare sul grande schermo October Baby, girando il film in 4 settimane in Alabama. Il 10% dell’incasso verrà devoluto a una “charity” che si occupa di adozioni (“Every Life is Beautiful”), fondata dagli stessi registi. Il film non è distribuito in Italia nelle sale cinematografiche e la proiezione alcamese avverrà in lingua originale con sottotitoli.
Letto 911 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>