Stefano Milito esce dal gruppo consiliare del PD alcamese

Pubblicato: martedì, 6 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Comune AlcamoALCAMO. Ancora un'emorragia nel PD alcamese in seno al consiglio comunale. Anche il consigliere comunale Stefano Milito, classe 1962, eletto nelle file dei democratici lascia il gruppo consiliare. Probabile un suo passaggio al gruppo dell'UCD (formato dai consiglieri Nicolosi, Trovato, Campisi e Ferrarella).

Da sette consiglieri eletti nel PD, adesso si passa a quattro. Tra coloro che restano c'è anche il consigliere Giuseppe Stabile che nelle settimane scorse aveva dichiarato il proprio malumore verso il proprio partito annunciando, sebbene poi un cambio improvviso di idea, la possibilità di lasciare il partito. Oltre a Stabile il PD è attualmente composto dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Scibilia, dalla consigliera Marianna Vario e dal renziano Alessandro Longo.

Milito è il terzo consigliere che esce dal PD. Prima di lui è andato via Francesco Ferrarella, anche lui eletto nelle file del PD e poi traghettato nel gruppone dell'UCD, e Antonio Fundarò, che è passato nel gruppo consiliare Insieme per Alcamo, legato all'ex Sindaco di Alcamo Giacomo Scala.

Se confermato il passaggio del consigliere Milito nell'UCD, quest'ultimo si confermerà il gruppo più numeroso in consiglio comunale. L'UCD da tempo ha sposato la linea dell'On. Nino Oddo, uomo di governo del Presidente Rosario Crocetta.

Letto 1103 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>