A Trapani la protesta animalista degenera in rissa

Pubblicato: lunedì, 5 maggio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

cucciolo di pitbullTRAPANI. E' finita in rissa la manifestazione di Enrico Rizzi a Trapani, portato via dalle forze dell’ordine, insieme al presidente del Partito Animalista Europeo Stefano Fuccelli. Il sit-in,che ha coinvolto decine di animalisti, è stato organizzato in nome di Louis, il cucciolo di pit-bull seviziato dal padrone. Le motivazioni corrette della manifestazione sono degenarate in una colluttazione tra un amico del padrone del cane che passava in quel momento che è sttao colpito da un pugno sferrato da Fucelli. Anche Enrico Rizzi, referente locale del Pae, rischia la denuncia per aver affisso manifesti con la scritta «Francesco Danese (il proprietario del pit-bull maltrattato) in galera subito». Metodi errati, quelli dell'utilizzo della violenza contro chi probabilment sapeva e non gha fatto nulla, ma certemente scatenati da un comportamento deplorevole nei confronti dell'animale che sono degenarati in una reazione poco civile, ma che certamente esprimono la rabbia di coloro che guardano agli animali non come oggetti, ma come esseri viventi degni di essere rispettati.

 
 
Letto 2212 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. Indiganto ha detto:

    Gli unici veri animali hanno un solo nome…..Uomo….

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>