Nei giorni di Pasqua e Pasquetta la Marina Militare ha tratto in salvo altri migranti

Pubblicato: martedì, 22 aprile 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

migranti siciliaContinua lo sbarco di migranti sulle coste Siciliane, e per i mezzi della Marina Militare non vi è tregua. Negli ultimi giorni nei porti Siciliani di Pozzallo e Augusta sono arrivati circa in mille. Tra loro anche donne e bambini in cerca di un ricongiungimento con i parenti nei paesi vicini come ad esempio la Francia o la Germania, in cerca di una vita migliore lontani da guerre e miseria.

Nella giornata di ieri, mentre a bordo di una delle navi coinvolte nelle operazioni di salvataggio dei migranti durante le operazioni di identificazione, due migranti sono stati fermati dagli ufficiale di polizia giudiziaria e dal Comandante della nave per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Il magistrato di turno presso la Procura di Siracusa ha emesso il suddetto provvedimento.

Letto 570 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>