I Misteri a Trapani. La preghiera del Vescovo

Pubblicato: sabato, 19 aprile 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Misteri TrapaniTRAPANI. Il vescovo Pietro Maria Fragnelli  ha concluso con queste parole la preghiera iniziale con cui si è dato il via alla processione dei “Misteri” di Trapani:“Lui, l’uomo dei dolori morto per amore, aiuti la nostra città, la nostra Diocesi, il mondo intero a capire che l’amore rende significativo anche il più piccolo virgulto, il più tenero germoglio. L’amore inclusivo e redentivo di Cristo dà linfa anche alle radici che non trovano linfa nelle terre rese aride dall’egoismo e da ogni chiusura ideologica”.Con l’apertura del portone della Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio il vescovo da inizio alla processione: “La nostra città si prepara a rivivere la passione di Cristo attraverso la processione dei misteri: la salita al calvario sembrava senza uscita e invece ha aperto una via nuova”. Quindi il vescovo ha pregato con le parole di Santa Teresa di Lisieux, la santa della “piccola via”A lei ha rivolto la sua preghiera per avere intercessione dalla Santa "scienziata dell'amore" per  andare incontro al Cristo morto colmi d'amore per lui.Intorno  alle ore 19.00 nella Chiesa Cattedrale si è tenuta l’azione liturgica con l’adorazione della croce. Oggi il vescovo, davanti al simulacro della Vergine Addolorata, segnerà con il suo intervento la conclusione della processione.

Letto 846 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>