Alcamo: Ieri in consiglio comunale…

Pubblicato: sabato, 12 aprile 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

consiglio comunale venerdì 11 aprileALCAMO. Consiglio comunale rimandato di un' ora per assenza di numero legale. Si comincia alle 18:30 piuttosto che alle 17:30 come da convocazione del Presidente del Consiglio comunale. Le prime comunicazioni, rispettivamente di Calvaruso e Vesco, riguardano lo stato di degrado in cui versa la città. Se Calvaruso lamenta soprattutto un poco decoro che accoglie i turisti in aumento per il momento, Vesco parla invece del campo Lelio Catella che sta diventando un luogo che ha ben poco di sportivo ultimamente.

Il consiglio decide di anticipare la discussione sulla Tares vista l'importanza dell'ordine del giorno al fine di trattarlo con la massima rilevanza. Sulla questione l'assessore Manno è intervenuto  difendendo una posizione, quella degli uffici,  che è stata poi criticata da molti consiglieri. Abc nella persona di Sebastiano Dara ha manifestato il proprio dissenso fatto presente qualche mese fa quando il ruolo di consigliere era stato disatteso facendo votare un regolamento così importante solo a qualche giorno dalla scadenza con gran fretta. Adesso anche la maggioranza, sottolinea Dara, si associa a tale difficoltà di allora.

Le modifiche sono state approvate dopo circa 2 ore di dibattito e si è proseguito con le interrogazioni. Calvaruso ha chiesto lumi sulla rotazione dell'affidamento dei lavori di manutenzione accusando Cusumano, firmatario della risposta, di aver dichiarato che precendentemente non era prevista alcuna rotazione. Secondo Calvaruso la precedente amministrazione lavorava in trasparenza facendo rotare l'affidamento, pratica che secondo il Consigliere non fa parte del modo di fare della nuova Amministrazione. Calvaruso accusa l'Amministrazione di poca trasparenza, poichè nei sorteggi sembrerebbero prevalere i nomi di poche ditte che sembrano fin troppo "fortunate" ad essere sempre sorteggiate. Cusumano in tutta risposta ha dichiarato di essersi attenuto ai dati forniti dal dirigente del settore che convocherà per approfondire la questione. Per Calvaruso la questione è diversa: non si deve procedere con un sorteggio, ma con una rotazione di una graduatoria che tenga in conto tutti gli iscritti.

La seconda interrogazione, firmata da sempre da Alessandro Calvaruso e Lorena di Bona, ha riguardato la manutenzione dell'edificio del settore urbanistica. Disagio che ha provocato complicazioni ai cittadini per il reperimento di documentazioni importanti. L'interrogazione ha riguardato i tempi e le attività da svolgere ancora. A rispondere ancora l'Assessore Cusumano che ha dichiarato che è stato sospeso il proseguio dei lavori per assenza di contratto. L'archivio, secondo l'assessore, è sempre stato fruibile.

Approvato successivamente il regolamento riguardante le affissioni pubblicitarie a seguito di tutti gli emendamenti che sono stati proposti per modificare lo stesso, precedentemente presentato in Consiglio.

E' stato inoltre approvato il regolamento riguardante i servizi residenziali per gli anziani e si è discussa la proposta dei consiglieri Ucd per l'apertura del reparto di urologia presso l'ospedale di Alcamo, come già annunciato in un precedente nostro articolo. Tale proposta deriva dalla notizia della riduzione dei posti letto a Partinico per garantire comunque il servizio ad un bacino di utenza vasto come quello di cui Alcamo è centro. Il Sindaco di Alcamo, Sebastiano Bonventre, è voluto intervenire, da medico, sulla questione, dichiarando la quasi impossibilità di attuare un simile provvedimento.

La mozione sull'ospedale è stato respinta e il Consiglio comunale si è concluso con l'evasione di tutti gli ordini del giorno. La nuova convocazione del C.C. è per lunedì 14 aprile.

Letto 1166 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>