Aggiornamento piano protezione civile

Pubblicato: mercoledì, 2 aprile 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Paceco municipioPACECO. Approvato all'unanimità dal consiglio comunale di Paceco il “Piano Comunale di Protezione Civile per i rischi incendi, idrogeologico, idraulico, maremoto e sismico”serve a conoscere attività e procedure da attivare o adottare in caso di calamità sul territorio comunale. Il Sindaco si avvarrà del Centro Operativo Comunale (C.O.C.), predisposto con l’individuazione delle figure professionali preposte alle funzioni di supporto per l’immediato intervento, nel caso di calamità naturale al fine di assicurare la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione .Il piano prevede aree di protezione civile, cioè zone stabilite dove far convogliare la popolazione piuttosto che animali o altro, anche il luogo stabilito dove far confluire i soccorritori.

Inoltre il comune ha attivato un Sistema Informativo Territoriale di Protezione Civile, contenente tutte le informazioni, cartografiche e alfanumeriche, che possono migliorare l’interrogazione, la ricerca e la visualizzazione, oltre a favorire l’interscambio di informazioni con la Prefettura e i Dipartimenti di Protezione Civile provinciale e regionale. Il Piano, esposto in un voluminoso carteggio allegato a una proposta di delibera dell’Amministrazione comunale, è stato approvato dal Consiglio comunale dopo una relazione dell’architetto Enzo Valenti, professionista che ha redatto lo strumento di Protezione civile. Il sindaco di Paceco, Biagio Martorana ha dichiarato : “L’accelerazione della redazione di questo Piano ha permesso la presentazione di diversi progetti esecutivi per la dotazione di attrezzature e segnaletica stradale verticale di Protezione Civile, per la stampa di mappe informative alla cittadinanza, per la sistemazione di alcune aree di attesa e del tratto di strada adiacente al Campo sportivo di Paceco, al fine di accedere ai finanziamenti PO-FESR SICILIA 2007-2013 destinati alla realizzazione di infrastrutture necessarie alla mitigazione dei rischi”.

   
Letto 568 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>