Pedemontana: qualcosa ricomincia a muoversi

Pubblicato: sabato, 29 marzo 2014
Vota l\'articolo
2
Vota l\'articolo
0

lavori-cantieriALCAMO. La giunta ha approvato la delibera che prende atto delle direttive per la fascia pedemontana, la zona sud di Alcamo così denominata perchè costeggia i piedi del monte. L'incontro tra assessore, dirigente e gruppo istruttore dell'ufficio tecnico ha cominciato l'esame delle circa 60 pratiche da circa una settimana. L'obiettivo è quello di accelerare i lavori.

Ad oggi sono state istruite circa 50 pratiche di cui 8 con parere favorevole e già avviate al reparto amministrativo per l'integrazione documentale e il rilascio delle concessioni. Le restati pratiche sono state prese in considerazione ma è stata richiesta una integrazione di documenti che certifichi le opere di urbanizzazione, con relative foto che comprovino tale presenza. Ad integrazione avvenuta si procederà con la massima urgenza al completamento dell'istruttoria per tutti i casi in linea con le direttive.

Laddove possibile verranno discussi anche casi particolari per cercare una soluzione che porti ad un esito favorevole, nel rispetto delle norme, secondo quanto dice l'assessore Coppola.

Letto 974 volte.
1 Commento
Dì la tua
  1. elio ha detto:

    Ma vogliono davvero violentare la montagna in nome della tutela delle lobby del malaffare?
    CONCITTADINI FACCIAMOCI SENTIRE PRIMA CHE IL DANNO DIVENTI IRREPARABILE PER I DISSESTI DOVUTI ALL’ANTROPIZZAZIONE DEL MONTE.
    RICORDATEVI COSA GIA’ SUCCEDE DOPO UNA PIOGGERELLINA …. SEMBRA SUBITO ALLUVIONE ….. PENSATE COSA SUCCEDERA’ CON ULTERIORE CEMENTIFICAZIONE IN CASO DI PIOGGE VIOLENTE.
    Politici non vale la pena per una manciata di euro rovinare il monte Bonifato e conseguentemente tutta Alcamo, Avreste sulla coscienza fatti analoghi a quelli successi poco tempo addietro nel messinese……. RIFLETTETE.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>