CGIL Alcamo: “attingere la manodopera dai lavoratori locali”

Pubblicato: sabato, 15 marzo 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

architectALCAMO. E' stato siglato ieri il protocollo d'intesa tra il Comune di Alcamo e i Sindacati, per la promozione di politiche attive del lavoro funzionali ai bisogni occupazionali. Il documento prevede un percorso che vede protagonisti i lavoratori e le imprese operanti nel territorio alcamese. Obiettivo di tale protocollo è indurre le aziende aggiudicatrici delle gare di appalto ad assumere manodopera locale attraverso una lista speciale.

"In particolare  - si legge in una nota stampa della CGIL di Alcamo - l’amministrazione comunale si è impegnata ad informare preventivamente tutte le imprese che si aggiudicano lavori nel territorio alcamese, di attingere, per ciò che riguarda la manodopera, da una lista speciale di lavoratori che verrà pubblicata nel sito del comune di Alcamo e compilata dagli uffici del centro per l’impiego".

All'incontro erano presenti il Sindaco di Alcamo, Sebastiano Bonventre, l'assessore ai lavori pubblici, Salvatore Cusumano, l'ingegnere del comune Anna Parrino, e i rappresentanti dei sindacati File CGIL (Palmeri e Favara), Filca CISL (Danese) e Feneal UIL (Tumbarello).

 I lavoratori edili interessati ad iscriversi nella lista speciale da lunedì prossimo possono rivolgersi alle sedi locali di Cgil di Cisl e di Uil per conoscere le modalità di adesione e ottenere maggiori informazioni.

Letto 536 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>