Il Trapani Calcio in terra romagnola per sfidare i bianconeri di Bisoli

Pubblicato: venerdì, 28 febbraio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Rivincita contro il Cesena? Il Trapani Calcio pensa solo al risultato positivo a prescindere da quello che fu il match di andata, perso per 0-1, gol segnato da Volta sugli sviluppi di un calcio d'angolo e arbitrata da Maresca per non dimenticarlo. Fu la seconda sconfitta di fila, quelle di una serie che faceva entrare il Trapani Calcio in un tunnel dalla quale successivamente è uscito più forte di prima, e i tredici risultati positivi di fila lo dimostrano. Della partita da disputare al “Manuzzi” contro il Cesenza di Bisoli, che arriva dalla vittoria fuoricasa contro il Carpi, ne parla Pacilli durante la conferenza stampa del martedì. Consapevole del buon lavoro di tutta la squadra auspica la vittoria, consapevole che il mister farà preparare a lui e ai suoi compagni la partita nel miglior modo possibile per avvicinarsi sempre più alla salvezza. In conferenza anche il “superportiere”, custode delle reti granata al Provinciale e negli altri campi, Nordi, si esprime a riguardo del prossimo match e non parla di voglia di rivincita ma, piuttosto, di voglia di vincere e ottenere il massimo risultato contro questa squadra che definisce cinica e che fa della difesa il suo punto di forza. Ieri mister Boscaglia in conferenza stampa prima della partenza alla volta di Cesena analizzata il match contro i bianconeri che definisce una squadra che lavora di collettivo ma anche di individualità, capace di risolvere la partita in qualsiasi momento.

"Noi andiamo a Cesena per vincere, per divertirci e per goderci lo spettacolo tenendo di mira quello che è il nostro obiettivo, raggiusto questo possiamo parlare di altro, ma non prima". Cerca sempre di calmare gli entusiasmi il mister che vuole rimanere con i piedi ben saldi al terreno del Provinciale e questo si evince dalle sue parole:" non cambiarei il Trapani con nessuna squadra che non fosse Inter, Juve o Milan, penso solo al Trapani e spero ancora di fare grandissime cose con questa squadra". Sull'episodio che vede chiusa la "Curva Nord" e la multa di 7000 euro per il lancio dei sassi il mister trova eccessiva la punizione per il gesto di un singolo e sottolinea la correttezza dimostrata dai tifosi granata ovunque essi si trovino. A disposizione del mister tutta la rosa ad eccezione di Lo Bue e di Basso, squalificato per un turno. Sarà Emilio Ostinelli della sezione di Como l'arbitro di Cesena-Trapani, gara valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di serie B Eurobet, che si giocherà al "Manuzzi" sabato 1 Marzo alle ore 15.00. Gli assistenti di gara saranno Fabio Vicinanza di Albenga e Ciro Carbone di Napoli. Il quarto ufficiale sarà Riccardo Ros di Pordenone.

Letto 485 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>