Il Sindaco Nicolò Coppola: “Solidarietà a questi nostri fratelli sfortunati”

Pubblicato: mercoledì, 12 febbraio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLO – All’indomani della protesta dei migranti, arrivano le parole del Sindaco di Castellammare Nicolò Coppola. Il Sindaco a nome suo e dell’amministrazione esprime solidarietà ma nello stesso tempo prende le distanza da chi ha assunto comportamenti violenti nei confronti dei migranti che ieri hanno manifestato pacificamente.

Quando sono stato informato della protesta mi trovavo fuori paese per impegni istituzionali - ha affermato il sindaco. Ringrazio le Forze dell’ordine che hanno velocemente e tranquillamente fatto rientrare la protesta pacifica. Castellammare è una città solidale e dimostra di esserlo: abbiamo dato degna sepoltura nel nostro cimitero a 30 fratelli morti a Lampedusa ed in paese sono ospitati circa 60 extracomunitari che ho più volte incontrato. I disagi ed i problemi ci sono e non dipendono dalla nostra volontà. Ci informeremo con gli organi competenti e chiederemo che nel più breve tempo possibile vengano riconosciuti i loro diritti. Prendendo le distanze, a nome dell’amministrazione e dell’intera cittadinanza, da eventuali comportamenti che istigano alla violenza, invito i castellammaresi a far sentire la loro vicinanza e solidarietà a questi nostri sfortunati fratelli”.

Letto 280 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>