Calvaruso chiede le liste degli indagati al Comune di Alcamo

Pubblicato: venerdì, 7 febbraio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO- Il Consigliere Calvaruso ha inviato una richiesta di atti, indirizzata al Sindaco e al Segretario del Comune, in cui richiede l'elenco dei nominativi di tutti quegli impiegati comunali per cui sono in atto dei procedimenti penali per reati contro l'amministrazione e di diverso genere. L'azione di Calvaruso ripetta e onora il principio di trasparenza che deve osservare il Comune di Alcamo secondo la legge anticorruzione del 6 novembre 2012.

Calvaruso chiede che siano pubblicate le liste di chi ha in corso procedimenti penali per reati contro l'amministrazione, o collegabili, e di verificare l'eventuale incompatibilità degli incarichi con i relativi ruoli all'interno del Comune, specialmente se in settori sensibili. Una vera e propria proposta di controllo, leggittimata dal bisogno sempre maggiore di trasparenza sia da parte di chi amministra, sia da quella di chi è impiegato e lavora ogni giorno all'interno delle istituzioni.

Letto 644 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. gianni ha detto:

    Bravo.

  2. Fabrizio ha detto:

    E ora che gli avvisi di garanzia di qualche dirigente venga fuori.

  3. educazione ha detto:

    bravo calvaruso!!! perchè non chiedere anche, naturalmente se appurato, la lista dei consiglieri oggetto di provvedimenti? anche del semplice avviso di garanzia?
    la TRASPARENZA é uguale per tutti!!!

  4. Il Cittadino Vigile ha detto:

    Giusto chiedere le liste degli indagati al Comune di Alcamo !!!
    Ci vuole più Trasparenza e Legalità amministrativa nel Comune di Alcamo…noi onesti cittadini di questa Città vogliamo Alcamo in chiaro…tutto a luce del sole !!!

  5. melissa ha detto:

    finalmente “a fitinzia” esce fuori..

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>