Finita la pausa invernale la TH Alcamo torna in campo per affrontare il Giovinetto Marsala

Pubblicato: giovedì, 30 gennaio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Dopo la lunghissima pausa invernale, ultima partita il 14 dicembre scorso, ritorna il campionato di serie A/2 maschile di pallamano con l'undicesima giornata, che porterà la T.H. Alcamo al Nuovo pala Verga ad affrontare il Giovinetto Marsala. Ad arbitrare il match i due fischietti Spallino e Nania.

Tante novita in Casa T.H. Alcamo, dove la società è dovuta corrrere ai ripari per sostituire il Jolly Piero Peretti, punto di forza della difesa alcamese, che per motivi di lavoro è stato costretto a lasciare la squadra.

Così in casa T.H. Alcamo è arrivato il 28enne centrale argentino, con passaporto italiano, Juan Manul Doldan, via Benevento, dopo che nella passata stagione, ha giocato nella massima serie cipriota, e in Italia con Pressano, in A/1, Padova e Montegrotto nel girone Nord della serie A/2.

In questa lunga pausa la squadra alcamese è stata però impegnata in un lavoro di richiamo fisico. Una vera e propria peraparazione, in virtù della lunga sosta del campionato, mentre il 16enne Portiere Gabriele Randes, con la nazionale Under 18, ha preso parte alle lunghe trasferte in Israele, per tre amichevoli con la squadra di casa in preparazione alle qualificazione ai campionati europei di categoria, che hanno visto gli azzurrini opposti a Lettonia e alla Bielorussia che ospitava il girone di qualificazione, nei primi giorni del nuovo anno.

Ora il giovane portiere della T.H. Alcamo, dopo l'esperienza dello scorso anno in Tunisia, è stato nuovamente convocato, per l 'M.H.C, riservato sempre alle selezioni Under 18, delle nazioni che si affacciano nel Mediterraneo, che si terrà in Italia, a Chieti dal 9 al 16 febbraio.

Tornando al campionato, con l'atteso Derby di sabato, perchè il Giovinetto Marsala dopa aver affrontato la prima parte del torneo con la squadra Under 20, subendo ben sette sconfitte di seguito, nelle prime giornate, con il ritorno dei  terzini Chirco e Gulino e potendo sempre contare sul portiere Pellegrino e s Marrone, ha raccolto ben tre vittorie consecutive prima della lunga sosta invernale.

Dal suo canto la T.H. Alcamo ha perso le due ultime partite giocate lontanto dal Pala Verga, contro Scicli prima e Enna dopo, uscendo sconfitta di stretta misura con due formazioni che proprio sabato si troveranno faccia a faccia.

"Per noi sarà un inizio a dir poco complicato" spiega il tecnico alcamese Benedetto Randes. "Avevamo programmato tre amichevoli, ma per problemi vari dei nostri avversari, sono saltate, e così per la prima volta ci ritroveremo in campo dopo una lunga sosta senza aver testato la nostra condizione, poco male perchè intanto la nostra Under 18, di cui molti ragazzi fanno parte della prima squadra, ha giocato due buone partite, battendo prima in casa il Kelona e poi il Girgenti in trasferta. I più "vecchi" - conclude Randes - spero trovino subito, il ritmo partita, in un match denso di insidie con una squadra che se ben allenata e al completo avrebbe lottato sicuramente per la promozione ".

Letto 460 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>