Fazio attacca Damiano sul piano urbano degli impianti di carburante (foto)

Pubblicato: mercoledì, 22 gennaio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. L'ex-Sindaco di Trapani, Girolamo Fazio, capogruppo in consiglio di "Uniti per il futuro",  ha presentato una interrogazione con la quale si pone all'attenzione della amministrazione comunale la situazione dei numerosi distributori di carburanti che a Trapani sono stati chiusi, perché non a norma con il il Piano Urbano della rete di Impianti di carburanti, ma che non sono stati ancora dismessi.

Nell'interrogazione viene rilevato che alcuni distributori sono chiusi da anni (il piano IDC è datato luglio 2010) senza che l'amministrazione abbia reso esecutive le prescrizioni per il ripristino delle aree occupate, in massima parte pubbliche e date in concessione.

"Nel piano - ricorda Fazio - sono espressamente indicate le procedure che i proprietari devono osservare: «rimozione di tutte le opere costituenti l’impianto sopra e sotto suolo»; «sistemazione dell’area in conformità» alle norme vigenti. Inoltre l'amministrazione precedente aveva individuato alcune aree per consentire il trasferimento di impianti ancora operanti ma non in regola con il Piano IDC.

Nell'interrogazione viene chiesto all'amministrazione, "quanti e quali impianti risultano chiusi e non ancora dismessi; se le aree pubbliche di impianti chiusi sono state restituite ripristinate; quali provvedimenti siano stati intrapresi dall'Amministrazione Comunale per portare a compimento le dismissioni degli impianti non conformi al piano e la loro rilocalizzazione; se non si ritenga opportuno diffidare le ditte proprietarie degli impianti chiusi e, in caso di inerzia o inadempimento di quest'ultime, se non ritenga di dover agire in giudizio, anche in sede penale, disponendo interventi in via sostitutiva con addebito delle spese per il ripristino dei luoghi".

Letto 321 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>