Caldarella occupa il comune. Alcamo ha la possibilità di risollevare la sua economia.

Pubblicato: mercoledì, 22 gennaio 2014
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Il Consigliere Caldarella ancora una volta è protagonista di una protesta per sollecitare l'attività amministrativa comunale. Caldarella sta occupando, infatti, l' aula consiliare con lo scopo di essere ascoltato su due tematiche precise. Si tratta di porre più attenzione sul reiterato argomento dell'edificazione nella "Fascia pedemontana" e l'approvazione dei Piani particolareggiati. Nello specifico, Caldarella fa riferimento ad alcuni finanziamenti da parte dell' Unione Europea che potrebbero, di certo, stimolare la ripresa economica della città. Dopo diversi tentativi, infatti, ancora oggi non sono stati elargiti dal Comune i permessi le concessioni edilizie che l'amministrazione dovrebbe avviare potendo in via definitiva permettere l' avvio di un tentativo di ripresa economica. Si parla infatti di circa 15-20 milioni di euro che permetterebbero di avviare numerosi lavori edilizi di completamento di alcune zone.

Dunque Caldarella sferra un attacco diretto all'Amministrazione ponendo il problema sull'idea di una inerzia nei confronti di queste tematiche. "Il mio scopo è quello di ottenere delle risposte in merito- dice Caldarella- siano esse positive o negative. Bisogna che vengano presi in esame tutti i progetti che possano migliorare la vita della popolazione alcamese che mostra un livello di disoccupazione alto, non solo nella fascia giovanile , ma anche in quella degli over 50".

Letto 347 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Vigile ha detto:

    …Il consigliere Caldarella vuole fare pubblicita’ !
    …e’ Pro amministrazione e Sindaco,come mai adesso fa sciopero ?
    …Alcamo si cambia ?…anzi No !

  2. elio ha detto:

    Sarebbe auspicabile che venissero rilasciate le concessioni che rispettano effettivamente le leggi e non cadere nel tranello di svendere il territorio in cambio di una utopica ripresa economica della città, in quanto l’antropizzazione selvaggia della montagna ha cominciato a minacciare seriamente la città.

  3. gianni ha detto:

    NESSUN COMMENTO! Strano che nessuno senta di dire la sua. Dico allora la mia: Caldarella sta accendendo i riflettori su alcune inerzie, che siano dell’Amministrazione o degli Uffici ha poca importanza. Ci sono problemi che si trascinano per anni senza che qualcuno se ne occupi. Mentre il popolo soffre. Speriamo che questa azione serva come altre in passato a smuovere le persone e le cose.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>