Spaccio droga: quattro anni e otto mesi all’insegnante alcamese

Pubblicato: sabato, 18 gennaio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

E' stato condannato a quattro anni e otto mesi di reclusione l'insegnante di chimica alcamese, Rosario Ruggeri, arrestato lo scorso 26 giugno per spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività illegale dell'uomo è stata scoperta grazie ad un blitz dei carabinieri della compagnia di Alcamo, avvenuto nella sua abitazione. I militari, durante la perquisizione, rinvennero due chili e mezzo di marijuana, quaranta grammi di cocaina e diversi utensili per la coltivazione indoor della canapa.

La sentenza emessa dal Gup del Tribunale di Trapani, Lucia Fontana, oltre alla reclusione, obbliga il Ruggeri a pagare una multa di ventiquattromila euro.

Letto 817 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. giustizia ha detto:

    Quattro anni e otto mesi sono veramente pochi per un tipo del genere, anche perchè lo rimetteranno in giro molto prima.

  2. Giuseppe ha detto:

    Questo signore dopo aver scontato la pena tornerà ad insegnare?
    Io non lo vorrei mai come insegnante dei miei figli.
    Lo STATO dovrebbe licenziarlo e mandare a casa.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>