Nuovi ingaggi in casa TH Alcamo e partenze sofferte

Pubblicato: giovedì, 9 gennaio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Il 2014 dell'Antonello Cassarà Vini Alcamo, si apre con l'ingaggio dell'Italoargentino Juam Manuel Doldan 28 anni, centrale 1.85 m, per 80 KG. Doldan arriva dal Benevento, formazione di serie A/1: il forte giocatore argentino con passaporto italiano, ha giocato nello scorsa stagione nel massimo campionato cipriota.

In passato il neo giocatore della T.H.Alcamo, ha vestito le maglie di Padova, Montegrotto e Paese, tutte squadre venete del campionato di Serie A/2.

Con una buona tecnica e velocità di base, Doldan è il giocatore che mancava alla T.H. Alcamo. Un regista, in grado di far girare al meglio la squadra a difesa schierata, e spingere il gioco in seconda fase, vero punto di forza in questa stagione della squadra giallorossa.

Buon difensore, Juan Manul Doldan, conferma il filing della società alcamese per i giocatori sudamericani, gli ultimi in ordine di tempo Leonardo Castro nella stagione 2008/09 e Fernando Lopez nella stagione 2010/11, per non parlare di tutti quelli arrivati ad Alcamo a partire dal 2004 con il vecchio sodalizio.

"Diciamo che era il tassello che mancava alla nostra squadra - commenta il tecnico Benedetto Randes - con l'arrivo di Doldan dovremmo migliorare la nostra organizzazione di gioco in attacco, che è stato il nostro punto debole in questa stagione, non avendo avuto un centrale di ruolo, dopo la defezione di Fagone, e avendo adattato in questo ruolo Scirè prima e Peretti poi, e non potendo ancora sobbarcare questa responsabilità sulle spalle del 16enne Salvatore Crucita a cui dobbiamo dare il tempo di maturare, e l'arrivo di Doldan servirà anche da stimolo ai tanti under 16 e 18 che abbiamo in squadra".

Intanto la società cara ai Fratelli Randes, ha dovuto prendere atto dei problemi di lavoro, del Jolly Piero Peretti e con forte rammarico, il giocatore è stato ceduto al Valens Bagheria, dopo ben tre stagioni in maglia giallorossa. "Ci dispiace perdere un forte giocatore - ha chiarito il presidente Gaspare Randes - in particolare una gran persona come Piero, ma sapevamo da tempo che con il nuovo lavoro che ha intraperso il nostro Vice Capitano, sarebbe stato difficile per lui spoastarsi con regolarità da Palermo ad Alcamo, per prendere parte agli allenamenti".

Il Team Manager Giampiero Rocca a nome della Società ha ringraziato Piero Peretti per quanto fatto dentro e fuori dal campo con la maglia giallorossa, e gli augura il meglio per il suo futuro professionale e lavorativo. Quindi Peretti che va a rinforzare il Valens Bagheria, in lotta per centrare un posto nella Pool Promozione, mentre per sabato prossimo primo impegno dell'anno in amichevole alle 17.30, per l'Antonello Cassara Vini Alcamo che affronterà i cugini del Giovinetto Marsala, con le due squdre che si ritroverranno nuovamente di fronte, alla ripresa del campionato il primo febbraio prossimo.

Letto 410 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>