Nuovi racconti ad alta voce per i più piccoli a Trapani

Pubblicato: mercoledì, 8 gennaio 2014
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - Si terranno oggi e domani i prossimi appuntamenti con i laboratori di lettura ad alta voce per i più piccoli presso la sezione “Il piccolo principe” della Biblioteca diocesana di Trapani. Il tema scelto per i laboratori di lettura ad alta voce del mese di gennaio è "Si cunta e s’arricunta: storie e leggende della tradizione popolare siciliana", si tratta di racconti raccolti e tramandati da grandi letterati come Giuseppe Pitrè, per scoprire il valore ancora oggi così vivo dei “cunti” della nostra amata terra siciliana. La favola che verrà letta ai bambini dai 3 ai 5 anni sarà “La gatta e il topo” in “Fiabe siciliane : dalla raccolta di Giuseppe Pitrè”, mentre ai bambini dai 6 agli 8 anni sarà letta la favola “La figlia di Biancofiore”, narrata da Carlo Carzan, da una novella siciliana di Giuseppe Pitrè. Per i bambini dai 3 ai 5 anni il laboratorio si terrà dalle ore 16.00 alle ore 17.00 mentre per i bambini dai 6 agli 8 anni, il laboratorio si terrà dalle ore 18.00 alle ore 19.00.

Giovedì 9 gennaio si ripeterà il laboratorio di lettura per i bambini dai 3 ai 5 anni, dalle ore 16.00 alle ore 17.00. I laboratori sono completamente gratuiti e condotti dal personale della biblioteca diocesana

Letto 380 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>