Sei arresti per tentato omicidio in concorso (foto)

Pubblicato: lunedì, 30 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA. Sei i soggetti fermati dai carabinieri di Marsala con l'accusa di tentato omicidio in concorso e porto illegale di arma da taglio.

Si tratta di sei soggetti che sono stati arrestati tra Natale e Santo Stefano per una maxirissa scoppiata nella zona di contrada Pastorella. Si tratta di:BABACJ PETRU VASILE, classe 91; PURICE’ COSTANTIN classe 83, BABACJ COSTANTIN NECULAI classe 86, SISCA SILVIO IONUT classe 92, MIHAILA’ IONEL classe 86, ARTEM VALENTIN classe 63, tutti residenti tra la Contrada Cuore di Gesù e il Comune di Petrosino.

Nella serata di Natale era giunta una chiamata anonima che informava della necessità di un intervento urgente a causa della presenza di una persona ferita. All'arrivo in prossimita della chiesa di Santo Padre delle Perriere i Carabinieri hanno appurato che i feriti erano più d'uno e che si era verificata una rissa nei minuti precedenti la chiamata.

I sei soggetti arrestati hanno aggredito 3 soggetti con calci, pugni e armi da taglio e dopo qualche minuto si sono allontanati dal luogo per dissimulare.

I tre feriti sono stati ricoverati a Marsala con tagli alle zone addominale e toracica, per loro non c'è più pericolo di vita ma la prognosi rimane comunque riservata.

Letto 504 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>