Slitta il termine per la prima rata della Tares

Pubblicato: sabato, 28 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. L'amministrazione di Alcamo ha deciso di prorogare il primo termine per il pagamento della tares, giunta nelle case dei cittadini con alcuni giorni di ritardo rispetto al primo termine che era stato fissato per il 16 dicembre. Notevoli anche gli errori presenti nelle cartelle giunte agli alcamesi.

Prima dell'assemblea cittadina che si terrà domattina alla Palestra Tre Santi, pertanto, si è deciso di deliberare affinchè la prima rata abbia scadenza il 24 di gennaio 2014, garantendo così un margine di respiro alla cittadinanza, e perchè gli uffici comunali siano opportunamente preparati ad accogliere la valanga di richieste di rettifica di quanti hanno ricevuto cartelle inesatte.

La decisione di prorogare sembra stia interessando diverso comuni in provincia di Trapani.

Letto 370 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Francesco ha detto:

    Non paghiamo nessuno che sono dei bastardi… Anzi facciamo una rivolta e la facciamo finita!!!

  2. elio cordero ha detto:

    L’amministrazione si comporta come se dall’assemblea cittadina fosse già emerso che si paghi come stabilito dai pusillanimi che l’hanno deciso……. poveri illusi!
    Domenica vedremo cosa emergerà.

  3. stato ha detto:

    sappiate che non è l’amministrazione comunale che ha deciso di prorogare… ma si tratta di un provvedimento preso direttamente dallo stato. (fonte di riferimento “il sole 24 ore” del 18/12/2013)

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>