Fundarò replica alle accuse Bonventre

Pubblicato: martedì, 24 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Massimo Fundarò non ci sta alle dichiarazioni rese dal Sindaco Sebastiano Bonventre in merito alle sue posizioni sulla TARES.

Ecco la dura replica di Fundarò:

"Avevo contestato - si legge nel comunicato stampa di Fundarò - l'aumento sconsiderato della tassa sui rifiuti in quanto non è giustificato da un corrispondente incremento del costo del servizio e perchè, in questo momento di profondo disagio economico della città, non è sostenibile da famiglie, imprese e pensionati.

Il sindaco replica parlando d'altro!

Nonostante, sia evidente che si tratta di un diversivo, rispondo comunque alle sue pretestuose affermazioni. Rivendico con orgoglio di aver gestito il settore ambiente negli ultimi anni, che ha fatto di Alcamo una delle città più pulite della Sicilia e con la tassa sui rifiuti fra le più basse d'Italia. Con coerenza mi sono sempre opposto ad aumenti non congrui della tassa sui rifiuti, in quanto presupposto fondamentale per un buon risultato del nuovo sistema di Raccolta Differenziata.

La delibera con cui sono stati decisi i nuovi aumenti è del Novembre 2013, io mi sono dimesso da assessore l'8 Luglio. E' evidente che io non c'entro nulla! La delibera di revoca del servizio di riscossione rifiuti all'AIPA dell'Aprile 2013 non ha influito, non ha alcuna relazione concreta, con gli aumenti inseriti nella Tares decisi dal sindaco Bonventre circa un mese fa.

Ricordo al sindaco che grazie al mio lavoro siamo uno dei pochi comuni in Sicilia ad avere avuto un finanziamento per la realizzazione di una nuova discarica. L'unica cosa che manca è la disponibilità dei terreni, di stretta competenza dell'assessorato ai lavori pubblici.

Per quanto riguarda le critiche al dott. Favoino, non solo sono infondate ma offendono un tecnico che è uno dei principali esperti di rifiuti in Italia. Il sindaco forse rimpiange i vecchi tempi dell'ATO in cui le nomine non avevano niente a che fare con la competenza ma erano esclusivamente politiche?"

Letto 569 volte.
3 Commenti
Dì la tua
  1. Fabrizio ha detto:

    Fundaro i soldi del pulman elettrico, ai speso i soldi senza che il mezzo e proprietario il comune di Alcamo ti ricordo 20.000 euro in garage per nn parlare delle bici elettriche, il cordolo monta e smonta, faresti meglio a stare zitto che di guai ne hai combinato al nostro Comune.

  2. leonardo ha detto:

    caro massimo la contestazzione della TARES, il popolo si e ribbelato prima , quindi non cercare nessun consenso del popolo. non sei creduto.

  3. elio cordero ha detto:

    FUNDARO’ SEI UNA PERSONA SERIA CHE DEVI DIRE LA VERITA CHE CONOSCI AL FINE DI FARE FINIRE QUESTE NEFANDEZZE

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>