Alcamo: Passa la mozione sul diritto di cittadinanza onoraria ai bambini

Pubblicato: martedì, 24 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. L'ultimo consiglio comunale è passato alla cronaca per la mozione che richiedeva l'intitolazione di una via a Paul Harris e la mancata approvazione della mozione di Abc ma ciò che pare non aver avuto sufficiente spazio è l'approvazione della mozione riguardante il diritto di cittadinanza onoraria ai bambini stranieri.

La mozione è stata presentata dal consigliere Longo portavoce al consiglio per il gruppo Big bang, che aveva già annunciato tale proposito qualche settimana fa. La mozione è stata creata sulla falsa riga della campagna dell'Unicef  "Io come tu".

Con la mozione si chiede di predisporre gli atti affinchè sia riconosciuta la cittadinanza onoraria a tutti i bambini di origine straniera ma nati e residente in Alcamo.

Ciò che il consigliere Longo assicura è che questa mozione non rimarrà nei cassetti del comune ma sarà costantemente ricordata affinchè diventi una realtà per la comunità alcamese.

Letto 430 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Una Voce Libera ha detto:

    …Cittadinanza onoraria a tutti i bambini di origine straniera ???
    …non capisco anziché di aiutare i bambini alcamese queste del PD pensano solo agli stranieri ???
    …Aiutati i cittadini di Alcamo che hanno bisogno di tutto in questo momento di crisi…vede la TARES !!!

  2. sparta ha detto:

    PERCHÉ NON DIAMO LA CITTADINANZA ANCHE A CHI ACQUISTA UNA BOTTIGLIA DI VINO DOC ALCAMO?
    SIETE ARRIVATI NEL BUONISMO RIDICOLO.
    NO IUS SOLI.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>