Tentata violenza sessuale, alla sbarra due coniugi

Pubblicato: sabato, 21 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Si è aperto ieri presso il Tribunale di Palermo il processo a carico di due coniugi, T.G. e T.M.G., accusati  rispettivamente di violenza sessuale e lesioni personali.

L'accaduto risalirebbe all'anno scorso quando T.G., approfittando dell'assenza dei familiari in casa, si sarebbe denudato per tentare un rapporto sessuale con una giovane donna, di anni 23, che si trovava in casa  per alcune faccende domestici. La ragazza rendendosi conto delle intenzioni dell'uomo ha immediatamente interrotto il proprio lavoro, dirigendosi velocemente verso la propria abitazione. Successivamente i due coniugi, infastiditi dalla vicenda, si sono recati presso la ragazza con fare minaccioso, e mossi dalla rabbia l'avrebbero colpita ripetutamente fino a provarcarle delle lesioni.

La giovane donna , grazie all'assistenza dell'Avv. Bruno Vivona, si è costituita parte civile al processo, nella speranza che ci sia giustizia per le donne che subiscono violenze fisiche, sessuali e psicologiche.

Letto 417 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>