Approvato il piano triennale delle opere pubbliche ed il bilancio di previsione a Castellammare

Pubblicato: sabato, 21 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Aria di polemica in seno al consiglio comunale di Castellammare. Il gruppo SiAmo Castellammare lamenta "un comportamento incomprensibile da parte delle minoranze consiliari (Forza Italia, Cambiamenti e gruppo misto) che, pur avendo visto approvati dalla maggioranza gli emendamenti da loro proposti, irresponsabilmente si sono astenuti dall’approvazione finale del bilancio, mettendo a rischio l’esito positivo delle stesse loro proposte".

Tale critica si riferisce ai lavori svolti in aula durante la seduta consiliare del 18 dicembre scorso, durante la quale la maggioranza a sostegno del sindaco Coppola ha approvato il piano triennale delle opere pubbliche ed il bilancio di previsione 2013 – pluriennale 2013- 2015.

Nel piano annuale 2013 sono state evidenziate diverse opere che sono in corso di ultimazione o del tutto ultimate (come terminal bus, uffici del SUAP, Impianto di illuminazione della circonvallazione), ma anche altre opere come: il secondo stralcio della riqualificazione urbana del centro storico e della villa comunale “Regina Margherita”, entrambe pronte a prendere il via.

Il gruppo “SiAmo Castellammare” ha invitato l’amministrazione a rivedere, per il prossimo anno, la viabilità della via F. Crispi, proponendo come probabili soluzioni la riduzione dei marciapiedi nei punti dove sono sovradimensionati rispetto al reale utilizzo, ed a potenziare l’illuminazione decisamente scarsa della via Segesta.

Il bilancio di previsione 2013 e pluriennale 2013-2015 invece, anch’esso approvato con i soli voti della maggioranza, è stato varato con l’inserimento di alcuni emendamenti a firma dei consiglieri di minoranza di Forza Italia Palmeri e Fausto riguardanti la collocazione dei dissuasori a scomparsa per la marina, l’acquisto di 2 sedie speciali per i diversamente abili da fornire alle scuole elementari ed un contributo di 1000 euro per l’attività promozionale della PRO.LOCO.

Il gruppo “SiAmo Castellammare” ha dato indirizzo all’amministrazione di investire maggiormente sulla divulgazione dell’operato amministrativo e di mettere in atto quanto necessario affinché i cittadini siano costantemente informati sulle decisioni riguardanti la città, anche attraverso la realizzazione e la distribuzione di un periodico. "Abbiamo chiesto che la meritocrazia sia la stella polare nella distribuzione dei contributi alle varie associazioni locali - afferma in una nota trasmessa da capogruppo consiliare Giuseppe Cruciata - che riteniamo debbano essere valorizzate e sostenute per l’impegno e per le attività che svolgono. Abbiamo chiesto inoltre di completare l’ampliamento della rete wi-fi libera su tutto il nostro territorio, ancora ad oggi limitato ad alcune zone, ed abbiamo invitato l’Amm.ne a ripristinare il pannello di benvenuto all’ingresso della Città con l’immagine del nostro golfo ed a crearne uno nuovo al lato opposto con l’immagine dei faraglioni."

Letto 344 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>