“CONDIVIDIAMOCI”, domani al Marconi e in diretta streaming

Pubblicato: giovedì, 19 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Sarà presentata domani, venerdì 20 dicembre dall'amministrazione comunale, l'iniziativa intitolata “CONDIVIDIAMOCI Identità e relazione. Confronto di competenze e creatività”, volta a creare un dialogo con i giovani e favorire l’interazione con le istituzioni.

L'appuntamento è alle ore 9,30 presso il Centro congressi Marconi.

"Un'iniziativa - spiega l'assessore alle politiche giovanili Gianluca Abbinanti - che nasce dall’esigenza di promuovere, insieme alle ragazze e ai ragazzi, tutte quelle strategie per l’attivazione e la valorizzazione del singolo e del gruppo. La possibilità per i giovani di esprimere idee, opinioni, proporre nuove iniziative, rilanciare la consulta giovanile e quant’altro possa favorire la voglia di mettersi in discussione in piena coscienza e libertà di esserci".

All'incontro, che sarà seguito in diretta streaming da tutte le scuole del territorio coinvolte e da coloro i quali vorranno partecipare con il proprio pc ed il collegamento in diretta streaming presso il Palazzetto dello Sport comunale e l’aula magna dell’istituto tecnico G. Caruso, oltre al Sindaco Bonventre e lo stesso assessore Abbinanti, prendernno parte, Padre Antonio Garau, Presidente dell’assoc. Jus Vitae Onlus, Ayoub Drine, testimone diretto del viaggio della speranza e gli esperti in comunicazione, la prof. Vida Zabot ed il prof. Luca Crivellari.

"La comunicazione - continua Abbinanti - è fondamentale per coinvolgere i giovani nella politica, intesa quale identità di realtà ma soprattutto per spingerli a comunicare le proprie emozioni, la propria identità e mettersi in relazione fra loro, attraverso l’incontro interattivo".

L'amministrazione Bonventre ringrazia i collaboratori civici dell’area disagio giovanile e sostegno alla famiglia, Alessio Cammisa, Caterina Vesco e Nadia Cona per il contributo fondamentale che hanno dato all’organizzazione dell’evento “Condividiamoci” che, per la prima volta, consentirà ad oltre 2000 giovani di seguire in diretta streaming la manifestazione.

Letto 853 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>