Manifestazione a Trapani contro l’istituzione della tares (foto)

Pubblicato: martedì, 17 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Si è svolto ieri pomeriggio davanti Palazzo D'Alì la manifestazione "Riconsegna pacifica TARES". La manifestazione nata su facebook ha visto la partecipazione di 2000 persone i quali hanno protestato contro il sindaco di Trapani, Vito Damiano, e i consiglieri che hanno votato a favore dell'applicazione della TARES, la tassa sui rifiuti e sui servizi. I cittadini hanno chiesto che il consiglio comunale presenziato dal suddetto sindaco si dimetta senza soluzione alternativa e per direttissima. Momenti di tensione si sono registrati quando una delle organizzatrici della protesta, ha annunciato che il sindaco e i consiglieri non si sarebbero presentati al cospetto dei cittadini. La polizia a fare da cordone davanti l'ingresso del municipio ha indossato i caschi tenuta antisommossa per evitare che i cittadini si introducessero nell'atrio comunale nel palazzo due cassonetti del la spazzatura diventati il simbolo della protesta. I più sgomenti tra i manifestanti hanno preso le loro TARES e le hanno strappate davanti gli agenti di polizia, un gesto più che chiaro sulla volontà di non adempiere al pagamento di quest'ultima. Il forum che Vito Damiano aveva organizzato per spiegare le motivazione che hanno portato il consiglio ad approvare la TARES è stato annullato e tutta la giunta comunale si è riunita a palazzo Cavarretta . Un gruppo di manifestanti si è recato alla torre dell'orologio per parlare con il Sindaco e il presidente del consiglio Bianco, la richiesta da parte dei cittadini è sempre la stessa: dimissioni subito!

Letto 429 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>