Maxi truffa alle assicurazioni tra i condannati professionisti e il consigliere D’Angelo

Pubblicato: mercoledì, 11 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Un' indagine che ha permesso di individuare 14 persone colpevoli di truffa a danno di compagnie assicurative. Le indagini sono partite dalla Polizia Stradale di Trapani e le condanne sono arrivate dal Tribunale.

Sei anni di reclusione per Leonardo Domingo;  cinque anni e tre mesi per Angelo Rizzo; cinque anni per Giacinto Raspanti; 4 anni e due mesi per Vito D'Angelo, consigliere comunale e vicepresidente del consiglio. Pene inferiori per gli altri dieci imputati: Nicoletta Calvaruso (un anno e sette mesi), Francesco Lo Monaco (un anno e sette mesi); Antonio Galbo (un anno e sette mesi), Domenico D'Angelo (un anno e tre mesi), Rosa Lo Giudice (un anno, un mese e 15 giorni di reclusione), Antonio Lombardo (un anno, un mese e 15 giorni di reclusione), Nunzia Maenza (un anno, un mese e 15 giorni di reclusione), Stefania Chiovaro (un anno ed un mese), Filippo Vaccaro (un anno), Francesco Pisciotta (un anno).

Agli imputati, fatta esclusione di Domingo, Rizzo, Raspanti e D'Angelo,è stata concessa la sospensione condizionale.

Letto 1178 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>