Virtus Lanciano, colpo “Basso”. Il Trapani vola e colleziona la terza vittoria di fila

Pubblicato: lunedì, 2 dicembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Sabato 30 Novembre al Provinciale di Trapani, dopo ringraziamenti e riconoscimenti da parte dei presidenti di Virtus Lanciano e Trapani Calcio, inizia un match dai toni caldi. Una partita condotta con il "coltello tra i denti" come Boscaglia aveva anticipato, che termina con una vittoria tutta granata, ma non troppo semplice. Le due compagini si sono affrontate in un match equilibrato in cui il Lanciano reagisce e si difende e il Trapani attacca e porta a casa i tre punti. Diverse sono state le azioni pericolose da parte del Lanciano, ma Nordi non si è fatto mai trovare impreparato. Il primo tempo è parso come una fase di studio delle due squadre e termina con il risultato di 0-0. nel secondo tempo la svolta. Simone Basso entra e splendidamente fa gol. Il Trapani in vantaggio mantiene poi il risultato fino alla fine e anche con non poche difficoltà perchè il Lanciano, anche se in maniera un pò appannata a tratti, reagisce e cerca il gol del pareggio che riapra il match. Questo non avviene, ma c'è un episodio dubbio, un gol fantasma del Lanciano che nemmeno le immagini riescono a decifrare. Questo episodio costa l'espulsione al capitano della Virtus, Mammarella, che per proteste ed eccesso di nervosismo va fuori dal campo. Il match termina 11 contro 10 e al fischio conclusivo è il Provinciale ad esultare. Con l'umore alle stelle si vola a Milano per un evento storico, il Trapani Calcio di Boscaglia e Vittorio Morace si sfida contro l'Inter di Mazzarri.

Letto 693 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>