Emergenza ratti

Pubblicato: mercoledì, 27 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - Il coordinatore regionale Uilpa penitenziari Sicilia e segretario provinciale Uilpa Trapani, Gioacchino Veneziano, ha denunciato tramite una lettera lo stato di sporcizia in cui versano i mezzi polizia penitenziaria in servizio alla Casa circondariale di Trapani. Tali mezzi di trasporto sarebbero invasi da ratti. “E’ necessario intervenire al più presto a tutela della salute dei lavoratori e dei detenuti – afferma Veneziano -.  Alcuni giorni fa, all’apertura del mezzo blindato (586 AE) per iniziare un servizio su Palermo, venivano rinvenuti escrementi sopra i sedili dove si posizionano i lavoratori della Polizia Penitenziaria ed in tutte le altre parti dell’automezzo”. Per tali ragioni il sindacalista chiede “il blocco totale dei mezzi di trasporto in uso alla Casa Circondariale di Trapani, e  l’ispezione di operatori specializzati per appurare se vi siano stati violazioni delle norme e delle leggi in materia di salute pubblica, chiedendo di disporre delle visite con spese a carico dell’amministrazione ai lavoratori e/o detenuti che sono stati esposti ad agenti patogeni nei due distinti momenti”.

Letto 432 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>