Berlusconi decaduto da Senatore della Repubblica

Pubblicato: mercoledì, 27 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ROMA. Si è conclusa alle 17:43 la lunga giornata in Senato che prevedeva il voto sulla decadenza di Silvio Berlusconi. Tutte le richieste presentate dai senatori di Forza Italia sono state respinte, anche quella sul voto segreto.

Il Senato ha quindi accolto la relazione della Giunta che non convalida l'elezione parlamentare dell'ex premier. Secondo il cavaliere questo verrà ricordato come un giorno di lutto nazionale.

Letto 440 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. melchiorre ha detto:

    Sono d’accordo con Renzi, avremmo dovuto batterlo alla elezioni e non in tribunale. Berlusconi tornerà più forte di prima.

  2. jones ha detto:

    Se il problema fosse solo Berlusconi…..casson da magistrato a politico, Di Pietro da magistrato a politico, dantoni da sindacalista a politico, grasso da procuratore antimafia a politico, Epifani da sindacalista a politico….ne possiamo elencare una marea…..tutti a servizio della politica e premiati dalla politica stessa…..

  3. jones ha detto:

    il giudice Carlo Palermo…dimenticato. IL giudice Livatino dimenticato…chi lavora dignitosamente viene o dimenticato o eliminato.

  4. jones ha detto:

    La politica è malata perchè la gente è altrettanto malata, senza alcuna distinzione…..tutti vogliono trarre profitti a discapito dei più deboli. Le guerre o le finte missioni di pace esistono per questo.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>