Il nuovo coordinamento Pd di Castellammare comincia tra le polemiche

Pubblicato: lunedì, 11 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Venerdì 8 Novembre si è svolta la prima riunione del coordinamento di circolo del Pd. Si è trattato prevalentemente di una riunione organizzativa dove si è approvato il regolamento di circolo e Finanziario. La votazione a scrutinio segreto ha eletto Salvatore Galante. Gli altri membri sono: Cinzia Plaia, Francesco Orlando, Enza Giordano, Salvatore Bonghi, Anca Delia Moise, Massimo Crescendo, Salvatore Galante, Salvo Bologna, Mariella Marracino, Natale Como, Antonella Ferlito, Giusy Grimaldi, Calogero Corbo, Francesca Adragna, Gabriella De Maddis, Toni Foderà, Maria Guida, Pietro Gargagliano, Benedetto Maltese, Pietro Gianquinto, Adriana Crescendo. Entrano di diritto il tesoriere Leo di Benedetto e i consiglieri comunali Camillo Coppola, Ivano Motisi, Daniela Blunda, Mariano Maltese.

Francesco Gianquinto in qualità di neo segretario ha nominato la segreteria designando Francesco Orlando vice segretario e come altri componenti Salvatore Bonghi, Enza Giordano e Cinzia Plaia. Quest'ultima ha deciso di non accettare l'incarico motivando così: "il rinnovamento tanto auspicato si è trasformato in un compromesso di vecchia logica politica, in cui tutto cambia per non cambiare niente è ancora una volta l'unico spirito vincente.

Il segretario stesso ha espresso rammarico per tali parole non avendo compreso le motivazioni tale gesto, tuttavia auspica un ripensamento proprio per andare verso quel rinnovamento tanto sperato. Intanto il 16 si terrà, alle 18:00 all'aula consiliare, la prima assemblea pubblica cui saranno presenti anche esponenti provinciali e regionali. La partecipazione è aperta ad iscritti e alla cittadinanza.

Letto 868 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>