“Sponde”Marsala complesso monumentale S.Pietro

Pubblicato: venerdì, 8 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA. Venerd' 8 novembre alle 16,30 presso il complesso monumentale San Pietro di Marsala prende il via la VI edizione di “Sponde”, rassegna organizzata dal Centro Mediterraneo di Studi Interculturali, presieduto dal Vescovo della diocesi di Mazara, monsignor Domenico Mogavero, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Magistrati. Parteciperà anche il presidente nazionale Rodolfo Sabelli e Claudio Cottatellucci, vice presidente dell’Associazione italiana magistrati per i minorenni e la famiglia. Si confronteranno magistrati, avvocati, giornalisti ed esperti, partendo dalla conoscenza degli elementi fondativi della prima forma di aggregazione: la famiglia. Capire la famiglia per le nostre norme e nel diritto islamico; le regole per la tutela dei minori in vigore nei paesi d'origine. La prima sessione di lavori sarà sul tema «La famiglia tra le origini e l’approdo. Contesti religiosi, sociali, normativi alla prova delle migrazioni nel Mediterraneo» con gli interventi del Vescovo, Mustafa Abu Sway, dell’Università Al-Quds di Gerusalemme, Giovanni Di Leo, magistrato della Procura di Caltanissetta, don Jean Paul Barrò della Diocesi Bobo-Dioulasso, Filippo Miraglia della presidenza nazionale Arci. Alle 21,30 sarà proiettato il docu-film “Questa è la mia terra” Tratto da Tg2 Dossier, realizzato dal giornalista Francesco Vitale, seguirà l’incontro con l’autore, a cura di Franco Nuccio dell’Ansa. Il documentario è il racconto degli immigrati di seconda e terza generazione in Italia: dieci storie di migranti nati in Italia da genitori stranieri che spiegano come vivono lungo lo Stivale. L’ingresso per assistere alla proiezione è gratuito. Sabato, con inizio alle ore 9,30, la seconda sessione dei lavori su «La tutela dei minori tra le diverse normative e le migrazioni. Governare l’emergenza, costruire un futuro dignitoso», con Rodolfo Sabelli, presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati, Gioacchino Natoli, presidente del Tribunale di Marsala, Deborah Scolart dell’Università “Tor Vergata” di Roma, Francesco Micela, giudice presso la Corte d’Appello, sezione minori, di Palermo, Claudio Cottatellucci, vice presidente dell’Associazione italiana magistrati per i minori e la famiglia, Francesca Pricoco, giudice presso il Tribunale dei minori di Catania e Mariella Console dell’Associazione studi giuridici immigrazione. Il seminario propone un tema quanto mai attuale in un momento in cui le migrazione non si fermano ma aumentano e, alla luce delle tragedie appena vissute, bisogna parlare delle migrazioni per capire e, ove possibile, creare situazioni di accoglienza e aiuto. In questo scenario la conoscenza, anche degli aspetti legislativi, può essere importante in prospettiva di una futura piena integrazione.

Letto 733 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>