In carcere per tentato omicidio

Pubblicato: sabato, 2 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA. Ordine di carcerazione per Francesco Rallo, 51 anni, condannato a 4 anni, 4 mesi e 17 giorni per tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco. La vicenda risale al 2 settembre 2008 quando Rallo e la sua vittima furono fermati entrambi per il diverbio sorto durante l'acquisto di un'auto. Salvatore Peraino, colpito al braccio destro dallo sparo di Rallo, era stato fermato per minaccia aggravata, lesioni e porto abusivo di coltello.

Peraino si era recato in casa di Rallo e lo aveva minacciato con un coltello, da parte sua Rallo non ha fatto attendere la sua reazione e ha impugnato la sua calibro 7,65 colpendo al braccio il suo rivale. L'arrestato è stato trasferito al San Giuliano di Trapani dove sconterà il residuo della pena.

Letto 411 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>